Mario Giachino
Mario Giachino
Versione italianaEnglish version
I miei amici e coloro che desidero ospitare nel mio sito

La musica è, da sempre, un ottimo veicolo per l'amicizia: solo in pochi casi molto particolari l'invidia ha preso il posto dell'ammirazione reciproca. Solitamente, oltre a non perdere occasione per suonare insieme, ci si scambiano pareri, opinioni, suggerimenti e consigli, con l'obiettivo primario di creare nuovi ritmi, melodie ed armonie dalla miscela di diverse esperienze. D'altra parte é così che sono nati tutti gli stili musicali.

Purtroppo non tutti i miei amici dispongono di un sito web, così alcuni li potrò solo citare o linkare al loro profilo su Facebook.

Il Liceo Artistico Ego Bianchi di Cuneo, è la scuola che mi ha formato e da un po' di tempo ha arricchito la sua offerta formativa con l'integrazione della musica. Vi opera, tra gli altri, un caro amico musicale: Fulvio Cioce. Insieme a Fulvio, chitarrista, pianista e compositore, vorrei citare, tra i miei amici, anche il pianista e compositore Valerio Valerisce, dal quale sono riuscito ad apprendere qualcosa, da piccolo, mentre con mio padre registrava le basi musicali per la corale Gli Alunni del Cielo.

Con Giorgio Bolognese ho lavorato per qualche anno nel campo dell'informatica; compositore e musicista poliedrico (grande al pianoforte, al vibrafono, al flauto...), che fa della musica un motivo per stare insieme, organizzando, normalmente per beneficenza, serate dove mescola ritmi brasiliani con il jazz, il tango con la musica classica...

La mia amicizia con Giorgio Signorile è giovane ma da lui sto imparando molto e sto apprezzando sempre di più le composizioni per chitarra, anche grazie ai concerti che tiene ed ai libri che pubblica. Se non l'avete ancora fatto visitate il suo sito web e capirete che cosa intendo.

Andrea Sarotto, giovane clarinettista molto attivo, oltre a diffondere buona musica con il suo trio (insieme a Luca Pannicciari al violoncello ed Elisa Ferrara al pianoforte), sta cercando di insegnare, a mio figlio Matteo, a suonare il clarinetto. Conoscendo l'allievo e vedendo i risultati, non posso che considerarlo un ottimo maestro dalla pazienza infinita.

Il Conservatorio di Cuneo oggi si chiama G. F. Ghedini ma, quando ancora si chiamava Bartolomeo Bruni, ha annoverato anche me tra gli studenti dei professori Ubaldo Rosso e Claudio Montafia.

Insieme a Meo Brondino abbiamo scritto uno dei primi brani... chissà che fine ha fatto quella partitura (l'avevamo usata al matrimonio di un'amica: Manuela). A Meo invidio il mestiere: fa l'organaro con l'impresa nata dalla società tra lui e la storica Vegezzi-Bossi.

View Mario Giachino's profile on LinkedIn
View Mario Giachino's profile on Twitter
La mia musica è disponibile anche su iTunes.

Licenza Creative Commons
L'utilizzo di tutte le opere musicali
pubblicate in questo sito è regolato
da una Licenza Creative Commons.

realizzazione e grafica 2010-2017 - multiwire.net
hosting multiwire.net

Informazioni sulla privacy e sui cookie